disinfettante-sanapur-presidio-medico-chirurgico-test-laboratorio-atossico-S2Life

Acido ipocloroso: al via uno studio sull’uomo al fine di valutare l’efficacia di uno spray nasale su pazienti contagiati Covid-19

Sanapur è un potente disinfettante realizzato da un team di italiani sempre all’avanguardia e lungimirante!

Inizia all’Ospedale San Martino di Genova dalla metà di Maggio 2021 l’arruolamento di 57 pazienti contagiati Covid-19 con un quadro clinico lieve per il primo studio sull’uomo al fine di valutare l’efficacia di uno spray nasale contenente acido ipocloroso in bassa concentrazione (0,005%). Ne sarà valutata la sicurezza e l’efficacia attraverso l’inalazione per 3/5 volte al giorno.

I risultati dei test preliminari in vitro e in vivo, sono stati recentemente pubblicati sul Giornale Ufficiale della Società Europea di Otorinolaringoiatria. Hanno dimostrato che questo prodotto a base di acido ipocloroso ha la capacità di ridurre la carica virale nel tratto respiratorio superiore inattivando SARS-CoV-2 in meno di un minuto senza irritare le mucose di naso e gola (effetto verificato con test di non tossicità). L’utilizzo di uno spray nasale potrebbe diminuire la quantità di virus presente con l’effetto meccanico dovuto al lavaggio e con l’efficacia antimicrobica dell’acido ipocloroso.

Il meccanismo di azione di Sanapur si fonda proprio sulla potenza di questo principio attivo, che è in grado di svolgere un’efficace azione ossidante e inattivare virus e batteri, incluso SARS-CoV-2 nelle sue diverse mutazioni grazie ad un meccanismo di azione aspecifico.

Quando saranno disponibili i dati ottenuti dallo studio clinico, rappresenteranno il punto di partenza per l’utilizzo di prodotti a base di acido ipocloroso come Sanapur nella prevenzione di sintomi più gravi dovuti a Covid-19, che potrebbero interessare le vie aeree inferiori. Inoltre si potrebbe ridurre la contagiosità delle persone abbattendo la carica virale nelle zone coinvolte nella trasmissione e di conseguenza la diffusione del virus sarebbe controllata. In particolare potrebbe rivelarsi utile in ambienti ad alto rischio come mezzi pubblici o scuole: visto che non irrita le mucose di naso e gola sarà sicuro anche l’utilizzo sui bambini. Proprio loro, infatti, sono un veicolo per la circolazione del Covid-19, soprattutto quelli più piccoli, quindi si potrebbe dare maggiore sicurezza ai genitori preservando la salute dei propri figli utilizzando un semplice spray nasale che non irrita e non genera traumi dal suo utilizzo.

Questo studio che prevede l’utilizzo dell’acido ipocloroso, sebbene in concentrazione più bassa di quella presente in Sanapur, ci conferma ancora una volta la sua non tossicità, che possiamo quindi utilizzare in tutta tranquillità per noi, per i nostri cari compresi i nostri animali, per le nostre case e per i nostri luoghi di lavoro. Utilizziamo Sanapur in sicurezza e in serenità per mantenere il nostro ambiente pulito e lontano da virus e batteri.

Le informazioni presenti in questo articolo non devono essere considerate sostitutive di terapie mediche, ma servono ad ipotizzare un utilizzo di Sanapur come adiuvante nella lotta al Sars-Cov-2 e delle sue varianti.

Comments are closed.